News

In breve...

L’associazione nazionale delle aziende sicurezza e antincendio ha scelto il suo presidente nel solco della continuità.

Confermato Natale Mozzanica alla Presidenza UMAN

L’associazione nazionale delle aziende sicurezza e antincendio ha scelto il suo presidente nel solco della continuità.

03 Gennaio 2017, Fonte: Direzione Relazioni Esterne e Comunicazione ANIMA

Milano, 3 gennaio 2017 – L’associazione nazionale delle aziende sicurezza e antincendio ha scelto il suo presidente nel solco della continuità: fino al 2018 rimarrà in carica Natale Mozzanica, eletto per il suo primo mandato nel 2014. Una continuità ricca della storia vissuta e di una accelerazione verso il domani.

Nel 1979 inizia la sua attività come tecnico-commerciale della società Omega Spa. Nel 1982 avvia un’attività di consulenza. Nel 1987 inaugura la Società “Mozzanica & Mozzanica Snc” e la lunga collaborazione con la Wormald Italiana, poi diventata Tyco. In ambito associativo ha ricoperto diversi ruoli quali coordinatore del Gruppo Manutentori, del Gruppo Impianti e del Sottogruppo Manutenzione Impianti e Consigliere Uman. Partecipa alle commissioni di protezione attiva in seno all’UNI e interviene in rappresentanza di Uman nel Comitato tecnico antincendio di Aias.

«Nei prossimi due anni ho in programma di continuare a promuovere il riconoscimento delle aziende del comparto che oggi a livello legislativo-normativo, non trova adeguato spazio. - dichiara il presidente Mozzanica - Vogliamo completare i percorsi per la formazione dei i tecnici manutentori, considerando che al momento sono state coperte le seguenti discipline: manutenzione estintori, manutenzione componenti idranti, manutenzione porte tagliafuoco, manutenzione sistemi di evacuazione naturale fumo e calore e manutenzione stazioni di pompaggio. Siamo orgogliosi poi del progetto Manutenzione Certificata da Ente Terzo sviluppato per verificare che la manutenzione venga eseguita secondo criteri “di qualità” definiti, che le strutture e le procedure siano adeguate e che sia corretto il flusso tra ciò che viene comprato, venduto, smaltito».

Gran parte delle attività dell’associazione Uman sono dedicate al Sicurtech Village, l’evento itinerante che dal 2013 porta sul territorio i temi inerenti «la cultura applicativa della sicurezza antincendio, le soluzioni e gli aspetti gestionali, organizzativi e tecnico-normativi» 

Nel 2017 Sicurtech Village farà tappa a Roma a gennaio, ad Ancona a febbraio, a Firenze a giugno, a Bari a ottobre e a Milano a novembre.

«Il Sicurtech Village ha il merito di aver diffuso il nome dell’associazione nel settore dell’antincendio, contribuendo a formare uno stretto triangolo tra Vigili del Fuoco, professionisti e aziende del settore per la promozione della cultura della sicurezza antincendio», chiosa il presidente Mozzanica.

UMAN – Associazione nazionale aziende sicurezza e antincendio – Uman è l'Associazione che rappresenta a livello nazionale le più importanti aziende che operano nel mercato dell'antincendio in tutti i diversi settori che lo compongono, rappresentando una parte sostanziale dell'intero settore dell'industria della sicurezza. Nata nel 1953 e federata ANIMA dal 1956, Uman rappresenta oggi il punto di riferimento per tutto il settore relativamente alla sicurezza antincendio, che, uscita dal ristretto ambito degli addetti ai lavori, riveste ormai un importante ruolo sociale. Organizzata nei Gruppi di Lavoro Estintori, Impianti, Materiale pompieristico, Agenti estinguenti, Manutentori, Formazione e Giovani, Uman svolge un'importante funzione di raccordo con le Istituzioni Pubbliche a livello nazionale, europeo e internazionale, contribuendo in maniera sostanziale alla messa a punto di normative e regolamenti in grado di far fronte alla rapida evoluzione del mercato antincendio. Uman è membro di Eurofeu, l'associazione europea di categoria, ed è stata tra i fondatori di Ecofire, il consorzio per la raccolta e il trattamento dell'halon.

ANIMA - Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine – è l'organizzazione industriale di categoria che, in seno a Confindustria, rappresenta le aziende della meccanica varia e affine, un settore che occupa 210.000 addetti per un fatturato di 44 miliardi di euro e una quota export/fatturato del 59% (dati riferiti al pre-consuntivo 2015). I macrosettori rappresentati da ANIMA sono: macchine ed impianti per la produzione di energia e per l’industria chimica e petrolifera - montaggio impianti industriali; logistica e movimentazione delle merci; tecnologie ed attrezzature per prodotti alimentari; tecnologie e prodotti per l’industria; impianti, macchine prodotti per l’edilizia; macchine e impianti per la sicurezza dell’uomo e dell’ambiente; costruzioni metalliche in genere.

Natale Mozzanica, Presidente UMAN