Evento concluso

Iscrizioni chiuse

IN COLLABORAZIONE CON

IL CODICE DI PREVENZIONE INCENDI: L'ITALIA SI ADEGUA AI CONSOLIDATI STANDARD INTERNAZIONALI DI INGEGNERIA DELLA SICUREZZA PER CONSENTIRE ALLE REALTA' LOCALI COMPETITIVITA' INTERNAZIONALE

DATA

24/05/2016

ORARIO

LUOGO

Milano (MI)

LOCATION

UNA Hotel Tocq
Via A. di Tocqueville 7/D
20154 Milano

PROGRAMMA

Silvano Barberi - Comandante Provinciale VVF di Milano Saluto ed introduzione
Gianluigi Guidi - Guidi & Partners S.r.l. La necessità di una nuova strategia antincendio nel panorama nazionale
Luciano Borghetti - Jensen Hughes L'ingegneria antincendio e gli standard internazionali
Enrico Al Mureden - Docente Alma Mater Studiorum Univ. di Bologna Le responsabilità civili e penali delle figure coinvolte alla luce della 231/01
Emanuele Gissi - Ministero dell'Interno, CNVVF Il Codice di Prevenzione Incendi: le principali novità in pillole
Gianluigi Guidi - Guidi & Partners S.r.l. Esempi pratici dei benefici dell'approccio ingegneristico
Giorgio Franzini - Zurich Risk Engineering Italy Fire Codes VS Engineered Solutions: la valutazione delle soluzioni (proposte)
- Test finale di apprendimento

PROGRAMMA

CREDITI

CORSO VALIDO AI FINI DELL'AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER IL MANTENIMENTO DELL'ISCRIZIONE NEGLI ELENCHI MINISTERIALI SECONDO QUANTO PREVISTO DAL D.M. 05/08/2011 (dipvvf.DIR-LOM.REGISTRO UFFICIALE.U.0012987.25-05-2016).
Ore di aggiornamento: 8

-----

RSPP/ASPP/CSE/CSP
(E' previsto un testo di verifica di apprendimento per il riconoscimento di tali crediti)

  • Se CSE/CSP n. 8 ore di aggiornamento
  • Se RSPP/ASPP n. 8 ore di aggiornamento

-----

L'evento sarà accreditato ai fini del conseguimento di n. 8 crediti formativi professionali per i i geometri iscritti all'Albo provinciale di appartenenza.

Data

24 maggio 2016

Orario

Dalle 9:00 alle 18:00

INFORMAZIONI

Il Codice di Prevenzione Incendi (D.M. 03/08/2015) si distingue per il suo approccio innovativo, orientato ai concetti di obiettivo, prestazione, flessibilità.

In questa ottica, per management aziendale responsabile degli aspetti di costo_effetto, il Codice assume un ruolo fondamentale, in quanto diventa a tutti gli effetti lo strumento ideale per raggiungere il prefissato obiettivo di sicurezza globale (life safety, protezione antincendio, vulnerabilità e business continuity) attraverso mirate strategie che consentono il raggiungimento della prestazione attesa, a fronte di una drastica riduzione dei costi necessari per attuare la corretta strategia.

L'utilizzo "dell'ingegneria prestazionale" (la Fire Safety Engineering e l'utilizzo della performance based design) nasce come elemento compensativo di interventi di tipo strutturale e/o impiantistico, al fine di raggiungere l'obiettivo di un rischio residuo accettabile con il miglior rapporto costo/risultato.

L'incontro si propone di illustrare la potenzialità ed i benefici/vantaggi che l'applicazione di questo approccio ingegneristico consente di ottenere.