Quota di partecipazione Gratuito

20180306_MN_PII

06/03/2018

Cerese di Borgo Virgilio (MN)

SISTEMI DI RIVELAZIONE, DI PROTEZIONE ATTIVA E SEGNALAZIONE ACUSTICA D'ALLARME. UN'INTRODUZIONE AL CODICE DI PREVENZIONE INCENDI E LA PROGETTAZIONE IN OSSERVANZA DELLA NORMATIVA VIGENTE

LUOGO

Cerese di Borgo Virgilio (MN)

DATA

06/03/2018

ORARIO

14:00 - 18:30

LOCATION

Best Western Hotel Cristallo
Via Cisa, 1-E
46034 Cerese di Borgo Virgilio (MN)

COSTO

Gratuito

CON IL CONTRIBUTO DI

E DEI SOCI FONDATORI

PROGRAMMA

14:00 - 18:30

Michele Giorgi - Guidi & Partners

Introduzione al Codice di Prevenzione incendi

Gian Paolo Benini - Idroelettrica S.p.A.

Lo sviluppo delle norme e delle tecnologie riguardanti i gruppi di pressurizzazione antincendio e i locali dedicati al loro alloggiamento

Massimo Ferretti - Marioff S.r.l.

I sistemi antincendio ad acqua nebulizzata. Introduzione alla tecnologia, applicazioni e vantaggi

Ivan Basso - Sirena S.p.A.

La segnalazione acustica di allarme per gli impianti di evacuazione

Fabio Gobbetti - Setronic Verona S.r.l.

La rivelazione lineare: normativa e prodotti

CREDITI

Architetti iscritti all'Ordine

Per quanto relativo ai Crediti Formativi Professionali agli Architetti iscritti all'Ordine, questi potranno essere riconosciuti tramite autocertificazione e previa valutazione dei contenuti formativi professionali e delle modalità di attuazione. Tale disposizione fa riferimento alle "Linee guida e di coordinamento attuative del Regolamento per l'Aggiornamento e sviluppo Professionale Continuo" del novembre 2014 e s.m.i. UNAPRI è l'organismo pubblico accreditato referente per il riconoscimento dei suddetti CFP.

INFORMAZIONI

Gli obiettivi primari del seminario tecnico sono l’approfondimento ed il chiarimento delle norme e delle direttive di legge che regolamentano il settore della sicurezza antincendio, fornendo al partecipante un quadro completo degli adempimenti che ogni addetto ai lavori deve conoscere e costantemente aggiornare.

Gli argomenti trattati, di taglio tecnico/pratico, offrono suggerimenti sul corretto “modus operandi”, indispensabile per operare nella massima correttezza della normativa.