Quota di partecipazione Gratuito

20200211_VE_PII_FSE

  •  CREDITI FORMATIVI
  • Per il riconoscimento dei crediti formativi (se previsti), compilare tutti i campi.
  • 11/02/2020

    Seminario tecnico

    FIRE SAFETY ENGINEERING (F.S.E.): STRUMENTO VALIDO NELL'ATTUAZIONE DELLE SOLUZIONI ALTERNATIVE DEL CODICE DI PREVENZIONE INCENDI (D.M. 03 AGOSTO 2015)

    LUOGO

    Mestre Marghera (VE)

    DATA

    11/02/2020

    ORARIO

    14:30 - 18:30

    LOCATION

    Holiday Inn Venice
    Rotonda Romea, 1
    30175 Venezia VE

    COSTO

    Gratuito

    CON IL CONTRIBUTO DI

    E DEI SOCI FONDATORI

    PROGRAMMA

    14:30 - 18:30

    Gianluigi Guidi - Guidi & Partners S.r.l.

    La quantificazione del contributo degli impianti di protezione attiva, attraverso la F.S.E., nel raggiungimento della sicurezza antincendio

    Gian Paolo Benini - Idroelettrica S.p.A.

    Alimentazioni idriche antincendio ed F.S.E.: le possibili applicazioni di un approccio ingegneristico

    Tonino Nava - Marioff S.r.l.

    La tecnologia water mist e la protezione degli edifici complessi

    Paolo Palermo - Promat

    Resistenza al fuoco di condotte di ventilazione ed estrazione fumi

    CREDITI

    Ingegneri

    E' stata fatta richiesta per il riconoscimento di CFP agli Ingegneri iscritti all'Albo (codice CNI 830–2020)

    INFORMAZIONI

    Gli obiettivi primari del seminario tecnico sono l’approfondimento ed il chiarimento di alcune norme e direttive di legge che regolamentano il settore della sicurezza antincendio, fornendo al partecipante un quadro completo degli adempimenti che ogni addetto ai lavori deve conoscere e costantemente aggiornare. I temi proposti sono presentati tutti nell'ottica del D.M. 3 agosto 2015 e s.m.i. (familiarmente noto come "Codice di Prevenzione Incendi) al fine di comprendere il novero di soluzioni alternative a disposizione dei professionisti, le prestazioni dei sistemi ed i benefici dell'approccio ingegneristico.


    LE ISCRIZIONI GRATUITE AL SEMINARIO DEVONO ESSERE EFFETTUATE SU QUESTA PAGINA (clicca) DEDICATA DEL SITO PREVENZIONEINCENDITALIA.IT